Animals in the Ancient World, The Levett Bestiary - Dell'edizione inglese - Softback

Scritto da Claudine Dauphin (CNRS, Parigi)
Giornale inglese indietro edizione.

Disegni di animali (ceramica, marmo, vetro, ferro, bronzo e gioielli d'oro) nelle collezioni di MBP, questo libro (112 pagine), riccamente illustrato a colori (156 cifre) da un archeologo e storico il mondo mediterraneo, esplora il ruolo svolto dagli animali nelle cosmogonie dell'antico Egitto, Grecia e Roma. Le variazioni di atteggiamento verso gli animali vengono analizzati dalla caccia per il consumo di carne, mummificazione e la santificazione egiziano di coccodrilli, babbuini e gatti, i sacrifici di maiali e capre al sole dio greco Apollo e la formazione di ex-voto di ringraziamento, sterminio di massa degli animali nell'anfiteatro romano. L'ambivalenza schizofrenico e profilassi fascino romano fantasia creature (Medusa, grifone e la Sfinge) trovarono la loro risoluzione nella proprietà del leggendario poeta cristianesimo e il dio pagano Orfeo che incanta Cristo trasformati in animali dal suono della sua lira .

Con il suo catalogo descrittivo delle 95 di facile utilizzo in rilievo gli animali MACM, questo libro è soprattutto un ottimo strumento educativo per introdurre i bambini ai miti e la vita quotidiana di Egitto, Grecia e Roma, e per consentire studenti e studiosi per approfondire i legami tra il mondo animale e questi tre grandi civiltà dell'antichità.

11.50 €